notizie
#articoli

La guida definitiva per trovare le forbici elettriche ideali: 12 domande da porsi

Siete un potatore professionista e, con l'avvicinarsi della prossima stagione, state cercando di dotarvi di utensili elettrici. L'offerta sul mercato è molto ampia e dovete porvi molte domande per fare la scelta giusta: tipo di utilizzo, peso, sicurezza, potenza, velocità, affidabilità, prestazioni, assistenza post-vendita, durata, rete di distribuzione o anche la reputazione del marchio tra cui scegliere per fare la scelta giusta.
Vi aiutiamo a fare il punto della situazione!

1. Fate un uso intensivo dell'attrezzo?

Questa è la prima domanda da porsi quando si valuta l'acquisto di un attrezzo, in particolare di una forbice elettrica professionale. Per uso intensivo si intendono almeno 3-4 ore di potatura continua al mattino e forse altrettante al pomeriggio, vale a dire più di 7 ore in un solo giorno. Per questo tipo di utilizzo, considerato "intensivo", vi consigliamo di scegliere una macchina leggera, veloce, potente e affidabile.

Di seguito troverete i dettagli di ciascun argomento: leggero, veloce, potente e affidabile.

2. Volete proteggere la vostra salute?

Naturalmente, quando si sceglie un apparecchio professionale da portare con sé per un'intera giornata di lavoro, è bene sceglierne uno che sia il più leggero e sicuro possibile. Il minimo grammo risparmiato durante la giornata può fare una grande differenza e ridurre i disturbi muscolo-scheletrici. Poiché le forbici elettriche vengono utilizzate sempre più spesso, è importante informarsi sui sistemi di sicurezza disponibili per proteggersi dai tagli.

Abbiamo scritto un articolo completo sull'importanza di tenere conto della salute e della sicurezza durante la potatura. Per leggerlo, cliccate qui.

F3020 forbici medie per arboricoltura - INFACO

3. Volete il controllo totale del vostro strumento?

Una forbice elettrica per potatura è un utensile a motore, che offre un vero comfort all'utente. Tuttavia, è necessario scegliere un utensile con un controllo della lama molto preciso per poterlo utilizzare alla perfezione. È importante scegliere un utensile che garantisca una precisione totale nell'avanzamento della lama. Esistono diversi tipi di utensili: "Impulsivo" (on/off) e "Progressivo" (servocontrollato in base all'avanzamento del grilletto). Nell'attuale panorama competitivo, tutti gli utensili devono essere progressivi.

Ma per fare un ulteriore passo avanti, ora è disponibile un'opzione di controllo "standard" o "soft" che consente a principianti ed esperti di utilizzare l'utensile a due velocità diverse. Per saperne di più su queste innovative modalità di controllo, fate clic qui.

4. Avete bisogno di uno strumento potente?

Come professionisti, non dovete scegliere tra qualità e capacità di taglio. Sul mercato esistono forbici da potatura con un'ampia apertura e la giusta potenza per un lavoro pulito e rispettoso delle piante. È importante assicurarsi che la potenza rimanga equivalente, anche quando i tagli diventano sempre più grandi.

Abbiamo prodotto uno studio incrociato, completo di cifre, per mostrare la potenza in funzione del diametro del legno. Cliccare qui per consultarlo.

sécateur-electrique-maxi-taille-vert-INFACO

5. Volete un buon rendimento?

La resa è direttamente collegata alla velocità dell'utensile. Più è veloce, più si va veloci, più è redditizia. D'altra parte, una forbice da potatura con una velocità non ottimizzata comporta una perdita di resa e quindi notevoli perdite economiche.

Abbiamo condotto uno studio comparativo, supportato da cifre, per illustrare la perdita di resa dovuta alla velocità. Per saperne di più, cliccate qui.

6. Avete bisogno di uno strumento affidabile?

Come per ogni professionista, avere uno strumento affidabile è essenziale! Vi garantirà l'efficienza per tutta la stagione e una buona resa. Uno strumento affidabile deve essere progettato fin dall'inizio. Scegliete un marchio che abbia un proprio reparto di ricerca e sviluppo e che ascolti le aspettative dei clienti che lo utilizzano sul campo. Chiedete informazioni sui test effettuati, in laboratorio o sul campo, per garantire che l'utensile sia utilizzato in modo equivalente e rappresentativo della vostra attività.

Per saperne di più su un'azienda impegnata nella sua politica di innovazione, visitate la sua presentazione.

Sécateur électrique professionnel F3020 affutage affuteuse électrique - INFACO

7. Cercate un servizio post-vendita efficiente?

L'efficacia del servizio post-vendita di un produttore si misura non solo dalla qualità dei servizi offerti, ma anche dalla velocità, dall'efficienza, dalla disponibilità e dalla copertura di eventuali garanzie. Assicuratevi di poter contare su un servizio post-vendita particolarmente efficiente e reattivo nei periodi di picco, cioè quando avete bisogno di informazioni o riparazioni immediate per mantenere l'azienda agricola in perfetta efficienza. Verificate che il produttore scelto offra ed esegua la "revisione di fabbrica" dopo le stagioni di potatura e legatura intensive. Questo servizio promette di darvi la tranquillità necessaria per affrontare la stagione successiva e di ridurre il rischio di guasti, poiché vengono sostituite le parti usurate e vengono effettuati numerosi controlli sulle altre parti fondamentali degli attrezzi.

Cliccate qui per scoprire un produttore che ha fatto del suo servizio post-vendita un must.

8. Avete bisogno di forbici da potatura che durino nel tempo e possano essere riparate?

Puntate sulla durata piuttosto che sull'obsolescenza programmata! Assicuratevi che il marchio che scegliete per i vostri attrezzi sia in grado di fornirvi i pezzi di ricambio per garantire la durata fino a diversi decenni. In questo modo, non dovrete cambiare regolarmente modello e potrete essere certi che il vostro utensile sarà sempre in buone condizioni di funzionamento. D'altra parte, in mancanza di questo, e in caso di uso intensivo, sarete costretti a rinnovare le vostre attrezzature troppo regolarmente, il che potrebbe essere dannoso per i vostri profitti.

Scoprite un esempio di azienda impegnata nello sviluppo sostenibile, in particolare con la durata e la riparabilità degli utensili per proteggere l'ambiente.

Perche sécateur électrique professionnel F3020 - INFACO

9. La reputazione del marchio è importante per voi?

La reputazione di un produttore si costruisce nel corso di decenni e garantisce la soddisfazione dei suoi clienti e di quelli futuri. È quindi più probabile che vi fidiate di un marchio che esiste da molto tempo e che ha una comprovata esperienza. I marchi affidabili hanno la fortuna di beneficiare di una rete di distribuzione fedele e capillare, che offre una valida consulenza.

Per saperne di più sulla storia di un'azienda che 40 anni fa ha cambiato la vita dei viticoltori di tutto il mondo, visitate 1984-2024: 40 anni di storia e innovazione.

10. Avete bisogno di un distributore affidabile?

Migliaia di distributori formano una rete che copre tutta la Francia (e, su scala più ampia, il resto del mondo). Ognuno di essi è libero di commercializzare i marchi di cui si fida di più. Il vostro distributore deve essere un buon esperto del settore agricolo e sapervi consigliare sulle vostre attrezzature. Deve anche essere disponibile ed efficiente in caso di assistenza post-vendita e deve essere in grado di garantire le attrezzature e i pezzi di ricambio. Infine, assicuratevi che il vostro distributore sia regolarmente formato dal marchio che avete scelto, per garantire un servizio post-vendita affidabile.

Per contattare un distributore di attrezzi agricoli affidabili e professionali vicino a voi, consultate la mappa interattiva.

11. Volete farvi un'idea prima di acquistare?

Per decidere da soli, ascoltate le opinioni e i consigli degli utenti che hanno già acquistato un prodotto. Scoprite di più sul marchio che avete scelto grazie a una comunità di esperti. La migliore pubblicità viene dagli stessi utenti. Se siete professionisti, non esitate a chiedere in giro cosa ne pensano i vostri amici e/o vicini che operano nel vostro stesso settore.
Consultate i siti web specializzati per vedere le opinioni sui diversi prodotti, come il gruppo Facebook Matériel et Viticulture.

Inoltre, venite a toccare con mano e a testare i prodotti alle varie fiere organizzate dagli stessi marchi produttori: è il modo migliore per farsi un'opinione personale. Per saperne di più sulle principali fiere agricole dell'anno, consultate l'articolo Nel 2024, avete un appuntamento con INFACO.

12. Volete forbici da potatura ecologiche che rispettino i valori della CSR?

Lavorate nella natura e per la natura, quindi scegliete un produttore che si impegni per essa e che sia guidato dai valori della CSR (Responsabilità Sociale d'Impresa). Ci sono diversi argomenti da considerare, come la durata dell'utensile, di cui si è parlato al punto 7: scegliete un marchio che innova con utensili che durano nel tempo, rispetto a quelli che si affidano all'obsolescenza programmata. Questo aspetto è spesso legato anche all'origine dei pezzi di ricambio o al processo di produzione. Se per voi è importante la "qualità francese", scegliete un'azienda con il marchio Origine France Garantie che si preoccupa del benessere dei propri dipendenti e collabora con partner locali per garantire il minor impatto possibile sulle emissioni di CO2, piuttosto che un'azienda che esternalizza la produzione in Asia con ricambi di scarsa qualità.

Per saperne di più sulla nostra politica in materia, leggete l'articolo sulla progettazione e la produzione di utensili "Origine France Garantie".

Avete le chiavi! Dopo aver risposto a queste 12 domande, dovreste sapere quale marca e modello scegliere per le vostre future forbici elettriche. Se avete ancora domande, contattate il nostro servizio di assistenza.